MENU

Il vaccino televisivo contro il maschio subumano

396
16

“Si spintonano, esplodono come petardi le risate virili. Intorno c’è il deserto notturno, un boato di silenzio, nessun corpo animato fende la scena.
Fino a quando, eccola: è una ragazza, trascina un trolley tra mestizia e terrore.
A terrorizzarla sono i digrignamenti degli esemplari maschi, che le dicono di tutto.”
Giuseppe Genna
qui il testo che accompagna l’illustrazione  
Corriere della sera