MENU

Microbirrificio Partenopeo Quindici

QUINDICI Ideata su un campo da rugby, il microbbirificio prende il nome dal numero di giocatori che ogni squadra schiera in campo. Per un rugbista la birra è sacra, per Valerio ancora di più. “Vado agli allenamenti solo per bere la birra dopo e la birra dopo l’allenamento, si sa,  è la più buona del mondo” sono solo due delle frasi da lui spesso ripetute per mettere in risalto questo sodalizio. Entrare in uno spogliatoio, sudato e sporco di fango, e trovare una birra gelata ad attenderti sotto una doccia calda è per un rugbista la cosa più bella che ci sia. QUINDICI punta a regalare le stesse sensazioni di piacere, freschezza e appagamento della birra post allenamento in ogni situazione, ad ogni sorso.
Read More ›

CHIAJA NAPOLI

Marchio Chiaja, tailor made based in Napoli.
Read More ›

Beauty – Corriere della Sera

L’illustazione per la copertina di Beauty l’inserto del Corriere della sera 
Read More ›

Futura Corriere della Sera

L’illustazione per Futura  Futura è la newsletter “privata” del Corriere della Sera, dedicata al racconto delle nostre identità molteplici. Arriva ogni venerdì alle 12 nella vostra casella di posta elettronica con saggi personali, interviste approfondite, consigli d’autore e illustrazioni bellissime. Corriere della sera 
Read More ›

Back to the origin – STRATEGY COUNCIL DELOITTE

ALLE RADICI DEL PRESENTE Un mio disegno accompagna il pezzo di #AlessandroParilli per il Corriere della sera sul ritorno alla terra e la lotta allo spopolamento.
Read More ›

UN FUTURO DA RINCORRERE – Deloitte Innovation Summit

In edicola una mia illustrazione per il Corriere della Sera. UN FUTURO DA RINCORRERE – a Milano il Deloitte Innovation Summit
Read More ›

L’equilibrio più FRAGILE – Strategy Council Deloitte

Per il Corriere della Sera la mia illustrazione per la quinta edizione dello  Strategy Council Deloitte che tratterà di crescita economica sostenibile ed equità.
Read More ›

Quindici Capri

QUINDICI Ideata su un campo da rugby, la birra prende il nome dal numero di giocatori che ogni squadra schiera in campo la domenica. Per un rugbista la birra è sacra, per Valerio ancora di più. Vengo a fare allenamento solo per bere la birra dopo e la birra dopo l’allenamento è la più buona del mondo sono solo due delle frasi da lui spesso ripetute per mettere in risalto questo sodalizio. Entrare in uno spogliatoio, sudato e sporco di fango, e trovare una birra gelata ad attenderti sotto una doccia calda è per un rugbista la cosa più bella che ci sia. QUINDICI Capri punta a regalare le stesse sensazioni di piacere, freschezza e appagamento della birra post allenamento in ogni situazione, ad ogni sorso. CAPRI SESSION IPA LIMITED EDITION PER IO SONO LA CHIANINA 6.0% La session IPA 6.0% è un ibrido di ispirazione americana, prodotta utilizzando un malto americano e due malti europei. Risulta estremamente piacevole da bere, consigliata per  accompagnare fritti, carni e salumi.
Read More ›

Quindici Whatever

QUINDICI Ideata su un campo da rugby, la birra prende il nome dal numero di giocatori che ogni squadra schiera in campo la domenica. Per un rugbista la birra è sacra, per Valerio ancora di più. Vengo a fare allenamento solo per bere la birra dopo e la birra dopo l’allenamento è la più buona del mondo sono solo due delle frasi da lui spesso ripetute per mettere in risalto questo sodalizio. Entrare in uno spogliatoio, sudato e sporco di fango, e trovare una birra gelata ad attenderti sotto una doccia calda è per un rugbista la cosa più bella che ci sia. QUINDICI punta a regalare le stesse sensazioni di piacere, freschezza e appagamento della birra post allenamento in ogni situazione, ad ogni sorso. WHATEVER SESSION IPA 6.0% La session IPA 6.0% è un ibrido di ispirazione americana, prodotta utilizzando un malto americano e due malti europei. Risulta estremamente piacevole da bere, consigliata per  accompagnare fritti, carni e salumi.
Read More ›

ITALIANISM – 10 COPERTINE

Italianism chiesto a 10 esperti di indicare qual è, dal loro punto di vista, la copertina più importante e rappresentativa degli ultimi 50 anni di musica italiana. I motivi della scelta possono essere vari: la memoria personale e collettiva, l’impatto culturale che un’ immagine ha provocato, il puro dato estetico e di stile, il segno lasciato nel corso del tempo, la capacità di tradurre visivamente con 10 copertine un suono o un’identità o una generazione. A tutti è stata offerta la possibilità di rielaborare in modo personale la copertina del disco assegnata automaticamente al momento dell’iscrizione. La risposta è arrivata con 750 artwork, che trovate pubblicati nella gallery. Una giuria composta da 10 professionisti per 10 copertine ha scelto i lavori di eccellenza. Ecco la mia copertina per il disco di Lucio Battisti – Anima Latina selected by Carlo Pastore.
Read More ›