MENU

Classe ottantatre, ha studiato lettere all’Università Orientale di Napoli.
Ha iniziato a disegnare un giorno che non aveva niente di meglio da fare, ora è la migliore delle cose che ha da fare.
È appassionato di mappe, viaggia in bicicletta e alla prova dei fornelli se la cava niente male.
È assai permaloso.
Quando lascia la matita, calza scarpini giapponesi giallo fluo. Mettetelo in un campo da rugby e avrete un inesorabile placcatore.

Vive e lavora a Napoli, la città in cui è nato.
Da luglio del 2016 è Chief Creative Officer presso iGoOn.
Collabora con il Corriere della Sera e per la newsletter Futura da dicembre 2016,  con Vanity Fair da novembre 2017 e con Napoli MONiTOR da dicembre 2017.
Ha partecipato a diversi festival di illustrazione tra cui Treviso Comic Book Festival, RATATÀ, Crack fumetti dirompenti, UE’ underground eccetera, Fruit Exhibition, OIOI editoria indipendente, OLÈ – Oltre L’Editoria.

Born in 1983, he studied literature at the University of Naples.
He started drawing a day when he had nothing better to do, now it is the best thing he has to do.
He loves maps, he travels by bicycle and he’s pretty good in the kitchen.
He is very touchy.
When he puts his pencils down, he wears Japanese fluo yellow shoes. Put him in a rugby field and you will find an inexorable tackler.

He lives and works in Naples, the city where he was born.
From July 2016 he is Chief Creative Officer at iGoOn.
Collaborations: Corriere della Sera, Futura, Vanity Fair, Napoli MONiTOR
Illustration & Comic Festivals: Treviso Comic Book Festival, RATATÀ, Crack fumetti dirompenti, UE’ underground eccetera, Fruit Exhibition, OIOI editoria indipendente, OLÈ – Oltre L’Editoria.